Home > I Musei > F.R.A.C. (Fondo Regionale d'Arte Contemporanea)

F.R.A.C. (Fondo Regionale d'Arte Contemporanea)

F.R.A.C. (Regional Fund of Contempory Art)

Baronissi
Salerno
Indirizzo: Convento Francescano della Santissima Trinità - Via Convento snc
Cap: 84081
Comune: Baronissi
Provincia: Salerno
Telefono: 089 828210
Fax: 089 828217
e-mail: cultura@comune.baronissi.sa.it

Sito web: http://www.comune.baronissi.sa.it
Social network: ----
Tipo proprietà: Comune
Denominazione proprietà: Comune di Baronissi
Riconoscimento Regionale:
Rete o sistema museale: no

Ente competente: Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Salerno e Avellino

Tipologia

artistico

Servizi

  • informazioni e prenotazioni
  • servizi educativi
  • visite guidate su richiesta
  • bookshop
  • parcheggio
  • parcheggio disabili
Il Museo ha come proprio fine quello di favorire la più ampia conoscenza delle esperienze artistiche della seconda metà del XX secolo, la ricerca e la sperimentazione delle espressioni attuali, nonché promuovere e sviluppare la creatività come fattore di identità della comunità regionale.
Esso persegue la valorizzazione delle raccolte d’arte contemporanea e di tutto il complesso didattico e documentario di supporto, nonché la promozione delle manifestazioni espositive sull’evoluzione delle esperienze artistiche contemporanee.
Gli obiettivi primari sono i seguenti:
• la conservazione, l’incremento e l’esposizione del patrimonio artistico contemporaneo;
• l’informazione critica e divulgativa attraverso rassegne di carattere tematico;
• la documentazione e la promozione delle esperienze attuali degli artisti campani, in particolare i giovani artisti. __ Il F.R.A.C. non assolve al solo compito di istituzione di ricerca e documentazione, ossia di archivio contemporaneo, ma anche di luogo espositivo che consenta al territorio di ospitare grandi eventi, manifestazioni di richiamo nazionale.
Pertanto, oltre ad essere considerato come spazio museale, rappresenta principalmente uno strumento di confronto e dibattito, nonché di formazione culturale.
The Museum has as its goal to promote a wider knowledge of the artistic experiences of the second half of the twentieth century, the research and experiment of current expressions, as well as to promote and develop creativity as an identifying factor in the regional community. It supports the promotion of contemporary art collections and the educational and documentary complex and the promotion of exhibitions on the development of contemporary art The primary objectives are as follows: • Conservation, the increase and exposure of the contemporary artistic heritage; • Critical information through exhibitions and educational issues; • The documentation and promotion of the current experiences of artists from Campania, especially younger artists. The F.R.A.C. not only performs the task of setting up research, documentation and contemporary records but also sets up an exhibition space that will allow the area to host large events of national appeal. Therefore, besides being considered as a museum space, it is primarily a tool for discussion and debate, as well as cultural education.

Apertura

Giorni di apertura: Lunedì,Martedì,Mercoledì,Giovedì,Venerdì,Sabato
Orario di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle ore 9.00 alle ore 13.00;
lunedì e giovedì: anche dalle ore 16.00 alle ore 19.00;
sabato: dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Ingresso: Gratuito

Collezioni

  • Denominazione: FONDO PETER RUTA - FONDO BARISANI - FONDO GUIDO GAMBONE DISEGNI
    Descrizione: La raccolta del Museo-Fondo Regionale d'Arte Contemporanea è articolata in due segmenti: "Collezioni" e "Fondi". Al primo fanno riferimento sia la Collezione permanente 1 che raccoglie i dipinti, le sculture e le opere d'arte ambientale collocate negli spazi urbani, di artisti campani attivi negli ultimi cinque decenni; del secondo segmento fanno parte, il Fondo Barisani il Fondo Ruta, il Fondo Gambone. Il Fondo Barisani raccoglie quasi tutta l'opera grafica di uno dei principali artisti italiani della seconda metà del novecento ed è così organizzato:"Mac", "Neo-costruttivismo" e "Astrazione organica". Il Fondo "Guido Gambone. Disegni" si tratta di un consistente lotto di disegni ed acquerelli, cinquanta datati tra il 1945 e il 1969, donati al Frac dal figlio Bruno nell'autunno del 2006: Si è stata un'eccezionale acquisizione che offre alla raccolta museale una delle pagine più alte e significative della storia culturale ed artistica salernitana del xx secolo. Il Fondo Peter Ruta raccoglie venti disegni ad inchiostro di China e due gouaches tratti dalla cartella di schizzi e appunti che Peter Ruta ha tracciato sulla carta negli anni trascorsi in Italia, vale a dire dal 1947 al 1963.

Come arrivare

In Auto: raccordo autostradale SA/AV: uscite Baronissi e/o Lancusi
In Treno: stazione ferroviaria di Baronissi
In Autobus: autolinee CSTP
In Aereo: ----

Nei dintorni: Convento francescano SS. Trinità;
complesso archeologico Villa Romana di Sava.

Note: ----