Home > I Musei > MUSEO CAPPELLA SANSEVERO

MUSEO CAPPELLA SANSEVERO

THE SANSEVERO CHAPEL MUSEUM

Napoli
Napoli
Indirizzo: Via F. De Sanctis 19/21
Cap: 80134
Comune: Napoli
Provincia: Napoli
Telefono: 081 5518470
Fax: 081 5518470
e-mail: info@museosansevero.it

Sito web: http://www.museosansevero.it
Social network: ----
Tipo proprietà: Altro soggetto privato
Denominazione proprietà: Comunione Cappella Sansevero
Riconoscimento Regionale: no
Rete o sistema museale: no

Ente competente: Soprintendenza speciale per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli

Tipologia

artistico

Servizi

  • informazioni e prenotazioni
  • servizi educativi
  • visite guidate su richiesta
  • bookshop
  • parcheggio
  • parcheggio disabili
Situato nel cuore del centro antico di Napoli, il Museo Cappella Sansevero è un gioiello del patrimonio artistico internazionale. Creatività barocca e orgoglio dinastico, bellezza e mistero s’intrecciano creando qui un’atmosfera unica, quasi fuori dal tempo. Tra capolavori come il celebre Cristo velato, la cui immagine ha fatto il giro del mondo per la prodigiosa “tessitura” del velo marmoreo, meraviglie del virtuosismo come il Disinganno ed enigmatiche presenze come le Macchine anatomiche, la Cappella Sansevero rappresenta uno dei più singolari monumenti che l’ingegno umano abbia mai concepito. Un mausoleo nobiliare, un tempio iniziatico in cui è mirabilmente trasfusa la poliedrica personalità del suo geniale ideatore: Raimondo di Sangro, settimo principe di Sansevero.
The Sansevero Chapel Museum in the historic heart of Naples is a jewel of the world’s artistic heritage. Here, baroque creativity, dynastic pride, beauty and mystery blend to create a unique and almost timeless atmosphere. With its masterpieces such as the famous Veiled Christ, renowned world over for the remarkable tissue-like quality of the marble, feats of virtuosity such as Disillusion, and enigmatic creations such as the Anatomical Machines, the Sansevero Chapel is one of the most impressive monuments that the human mind has ever conceived. A noble mausoleum, a temple of initiation, which admirably reflects the multi-faceted personality of its ingenious architect, Raimondo di Sangro, seventh Prince of Sansevero.

Apertura

Giorni di apertura: Lunedì,Mercoledì,Giovedì,Venerdì,Sabato,Domenica
Giorni di apertura (Altro - Inglese): Monday,Wednesday,Thursday,Friday,Saturday,Sunday
Orario di apertura: Feriali: 10.00-17.40; Domeniche e festivi: 10.00-13.10; Martedì: chiuso
Orario di apertura (Inglese): Working days: 10.00am-5.40pm; Sundays and holidays: 10.00am-1.10pm; Closed on Tuesdays
Ingresso: A pagamento
Ingresso (Altro): Ingresso ordinario: 7 €; Ingresso ridotto: 5 €; Artecard: 5 €; Scuole: 2 €

Collezioni

  • Denominazione: Collezione Museo Cappella Sansevero
    Descrizione: L'arte maggiormente rappresentata nel Museo Cappella Sansevero è la scultura in marmo: oltre allo straordinario Cristo velato di Giuseppe Sanmartino, si possono ammirare capi d'opera come la Pudicizia di Antonio Corradini e il Disinganno di Francesco Queirolo. Suggestivo il percorso iconografico costitutito da tutte le statue delle Virtù, commissionate dal settimo principe di Sansevero, dalla metà del Settecento fino alla morte (1771). Dopo essere passati dinanzi alla tomba del principe Raimondo di Sangro, per una scala si accede alla Cavea sotterranea, ove sono conservate le Macchine anatomiche del medico Giuseppe Salerno, testimonianza degli interessi scientifici dell'infaticabile mecenate. Nella sacrestia, infine, è esposta l'ultima importante acquisizione del Museo: un quadro di Giuseppe Pesce raffigurante una Madonna con Bambino, realizzato con una tecnica inventata dal principe. Il dipinto reca sul retro la dedica di Raimondo di Sangro a Carlo di Borbone.

Come arrivare

In Auto: Seguire le indicazioni per il parcheggio sotterraneo di via Porta di Massa, percorrere a piedi via Mezzocannone e piazza San Domenico Maggiore, svoltare a destra per via De Sanctis.
In Treno: Prendere la metropolitana, linea 2, e scendere alla fermata Cavour, da lì proseguire a piedi.
In Autobus: Prendere il bus 1, 4 o C82 (fermata via Nuova Marina, in corrispondenza dell’incrocio con via Porta di Massa).
In Aereo: Prendere l’Alibus (fermata piazza Municipio), poi il bus 1, 4 o C82 (fermata via Nuova Marina, in corrispondenza dell’incrocio con via Porta di Massa).

Nei dintorni: Basilica e Complesso museale di Santa Chiara; Napoli Sotterranea; Complesso monumentale di San Lorenzo Maggiore; Via San Gregorio Armeno.

Note: ----